Home page

È il vento che ti ha portato qui!

Benvenuta sul sito della Guida della Bora, la nuova proposta curiosa e originale nell’offerta turistica di Trieste:

il trekking urbano dedicato interamente alla Bora, per scoprire cos’è la Bora, perché soffia – e perché così forte! – e per capire come si vive sferzati dai refoli.

Con una Guida Naturalistica che ti accompagna nel cuore di Trieste conoscerai aspetti insoliti della città da un punto di vista davvero originale. Imparerai a leggere gli indizi della presenza e del passaggio del vento: i suoi segni si vedono anche quando non soffia, ce ne sono ovunque, ma bisogna saperli riconoscere!
Oltre ai temi naturalistici non mancheranno curiosità, aneddoti e i racconti scritti dalle raffiche più forti.

Se hai già visitato Trieste, o è la tua prima volta nella città della Bora ma vorresti scoprirla da un punto di vista diverso, questa è l’esperienza guidata per te!

Scopri subito le date disponibili

PRENOTA IL TUO TREKKING

oppure scrivimi per informazioni: info@guidabora.it

News e consigli: cosa fare a Trieste e in Carso

Cosa fare a Carnevale a Trieste

Visitare Trieste a Carnevale, perchè no? può essere un’occasione per lasciarsi coinvolgere dallo spirito di chi lo festeggia in maschera e conoscere tradizioni, riti… e sapori! Cosa fare dunque in periodo di Carnevale?

Le mostre da vedere a Trieste: arte e fotografia a inizio 2023

Le mostre a Trieste da vedere a inizio 2023! Il 2023 offre diverse esposizioni temporanee che tra arte, fotografia, grafica e multimedialità sono certa daranno un motivo in più per decidere di trascorrere qualche giorno nella mia città meravigliosa. Questi gli eventi che segnalo per i primi mesi del 2023, cui se ne aggiungeranno altri …

Chi sono

sabina viezzoliMi chiamo Sabina Viezzoli e sono la Guida della Bora. Sono nata a Trieste e vivo da sempre nella città del vento.

Bora & me

La Bora per me è frizzante energia, un’entità vitale che regala cieli tersi e colori cui non potrei rinunciare. Mi piace perché quando soffia forte crea complicità tra i passanti e ci ricorda che alla natura possiamo solo adattarci, rispettandola.

Dopo il terzo giorno di raffiche ininterrotte a 150 km/h però il “mi piace la Bora” diventa un “bella ma basta”; insomma: come molti triestini ho per lei sentimenti contrastanti!

Prevale però l’affetto, così grande che ho ideato un percorso tutto dedicato a lei per farla scoprire a chi triestino non è. Leggi tutto “Chi sono”