Le mostre da vedere a Trieste: arte e fotografia nel 2022

Mostre a Trieste in arrivo a inizio 2022!

Il nuovo anno si apre con diverse esposizioni temporanee che tra arte, fotografia e multimedialità sono certa daranno un motivo in più per decidere di trascorrere qualche giorno nella mia città meravigliosa.

Sono ben tre gli eventi che segnalo nella prima parte del 2022, cui se ne aggiungeranno altri per i mesi successivi:

Attraverso uno sguardo diverso. Stanley Kubrick fotografo

Stanley-Kubrick-fotografo-mostra-fotografica-Look-Trieste-Magazzino-delle-idee
Foto: Wikimedia Commons

Per chi ancora non l’ha vista, fino al 30 gennaio 2022 è aperta la mostra che testimonia il talento precoce del giovane Stanley Kubrick. Prima di diventare regista lavorò come fotoreporter per Look Magazine, una celebre rivista di New York, che dal 1945 al 1950 pubblicò il racconto per immagini della società newyorkese, ritratta con grande sensiblità e capacità narrativa.

Al Magazzino delle Idee sono esposte 130 opere, molte delle quali scattate proprio per Look Magazine, che oltre a rivelare la grande capacità di Kubrick testimoniano la vita, le contraddzioni, l’evoluzione della società americana in quegli anni. Accanto a queste foto, anche i ritratti di personaggi celebri dell’epoca e i servizi fotografici a loro dedicati.

Through a Different Lens: STANLEY KUBRICK PHOTOGRAPHS
Dove: Magazzino delle Idee, Corso Cavour n. 2, Trieste
Orari: da martedì a domenica 10.00-19.00 – chiuso il lunedì
Biglietti: Intero € 8,00 – ridotto € 5,00

Per la conferma delle informazioni e le modalità di visita (green pass, biglietteria, ecc.) consulta il sito ufficiale:  www.magazzinodelleidee.it
info@magazzinodelleidee.it

Monet e gli Impressionisti della Normandia

mostra Claude Monet e gli impressionisti della normandia trieste museo revoltella 2022
Calude Monet, La spiaggia a Trouville. Fonte: wikipedia

Monet e gli Impressionisti della Normandia saranno ospitati al Museo Revoltella dal 4 febbraio al 22 maggio 2022: si potranno ammirare più di 70 capolavori dei più celebri pittori della stagione impressionista.

Oltre ai dipinti, l’esposizione presenta video e supporti multimediali che permettono di conoscere il percorso artistico, espressivo e personale dei maggiori esponenti di questa corrente.
La Normandia, i suoi paesaggi e la sua natura sono inoltre “una presenza che diventa fisica” e che accompagna il visitatore in tutto il percorso.

La mostra è anche occasione per conoscere il Museo Revoltella, che oltre a ospitare nel suo palazzo storico la Galleria d’Arte Moderna di Trieste è la casa-museo del Barone Revoltella, imprenditore e filantropo che nell’’800 ebbe ruolo di rilievo nella vita politica ed economica cittadina.

Per informazioni sulla visita:
Museo Revoltella, via Diaz 27, Trieste
www.museorevoltella.it
revoltella@comune.trieste.it

Frida Kahlo – Il Caos Dentro

mostra frida khalo a trieste salone degli incanti primavera estate 2022
Foto: Brett Sayles da Pexels

Con “Frida Khalo – Il Caos Dentro” ci aspetta un viaggio nella vita di questa artista dall’esistenza e dalla personalità complesse.

Un percorso interattivo che si propone di coinvolgere i nostri sensi ci permetterà di entrare nell’universo di Frida non solo con le sue opere, ma anche attraverso foto, documenti, oggetti, lettere e pagine di diario, gioielli e abiti.

Il Salone degli Incanti sarà il luogo per entrare nel suo mondo creativo e variopinto dal 12 marzo al 23 luglio 2022.

Per organizzare la tua visita:
Salone degli Incanti, Riva Nazario Sauro n. 1, Trieste
https://salonedeglincanti.comune.trieste.it/
expescheria@gmail.com

Per conoscere Trieste…

bora bitta molo audace triesteSe pensi alla Bora, il celebre vento, immagina la città come se fosse un museo a cielo aperto che la racconta: le rive, le vie del centro, le piazze e le viuzze della città vecchia sono il percorso da seguire assieme ai refoli per conoscere questo fenomeno naturale e le sue manifestazioni.

Solo aiutati dalla Guida, però, è possibile “vedere” quello che altrimenti sfugge se non si sa cosa guardare. Ecco allora che piccoli indizi, segni sotto agli occhi di tutti ma che normalmente passano inosservati prendono vita, diventano segreti svelati, si scoprono testimonianze di eventi quotidiani, “reperti” di vissuti condivisi dagli abitanti, curiosità e storie da condividere.

Per “leggere” Trieste attraverso la Bora in occasione della tua visita alle mostre… metti in agenda il trekking urbano che si tiene regolarmente tutto l’anno, su richiesta in forma privata o in una delle date a calendario!
LEGGI QUI PER SAPERNE DI PIÙ

o iscriviti alla newsletter per conoscere le prossime date in anteprima:

Iscriviti alla newsletter

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.